LAVAGGI CHIMICI SCAMBIATORI E TUBAZIONI

scambiatori

 

L’Azienda si occupa, inoltre, dei lavaggi chimici degli scambiatori di tutte le caldaie o delle tubazioni degli impianti.

Il calcare nella caldaia può essere uno dei motivi per il quale l’acqua calda esce con poca pressione o addirittura fredda. Per risolvere il problema viene effettuato quindi un lavaggio chimico, consigliato per eliminare l’eccessivo calcare formato all’interno delle tubazioni della caldaia o di un impianto.

In che cosa consiste il lavaggio chimico? Consiste nel far circolare mediante una pompa esterna, una soluzione acida disincrostante per rimuovere i residui di calcare. Il lavaggio chimico può portare alla luce eventuali piccole perdite magari non visibili perché tamponate dal calcare.

Alla luce di quanto verificato possiamo affermare che la pulizia degli scambiatori si può effettuare a condizione che si utilizzi un prodotto in grado di rimuovere i depositi di ossidi senza arrecare danni ai vari componenti della caldaia durante la sua applicazione e che questo rimanga in circolo per il tempo necessario alla rimozione dei depositi.

 

Scambiatore Lo scambiatore di calore è un’apparecchiatura che serve a scaldare l’acqua sanitaria servendosi di quella dei radiatori, senza miscelarle ma effettuando, come dice la parola stessa, uno scambio di energia termica tra i due fluidi.

Share by: